Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.

Clickando il pulsante qui di seguito acconsenti all’uso dei cookie. 

Negli ultimi anni, il numero degli italiani che hanno dovuto rinunciare a curarsi è, purtroppo, crescente.

Tale fenomeno è causato da servizi sanitari che permangono ottimi da un punto di vista "qualitativo" ma insufficienti rispetto alla capacità di curare in tempi accettabili,  per via del  grande numeri di assistiti, si creano lunghe liste di attesa.  I nuovi protocolli sanitari, inoltre, prevedono tempi di ricovero sempre più "essenziali", lasciando a carico dei singoli l'assistenza e la riabilitazione .

Aderire ad una mutua, e all'assistenza sanitaria integrativa, significa garantirsi percorsi di diagnosi e cura dedicati di natura "privatistica", fiscalmente incentivati sino ad euro 250.

Significa potersi garantire tempi e modalità di ricovero adatte a sè, poter accedere a servizi di assistenza a breve e lungo termine, grarantirsi il rimborso di spese mediche, ticket, visite specialistiche, cure odontoiatriche.

Con il mutuo soccorso, inoltre, ci si può tutelare dalla perdita del lavoro, garantendosi un sussidio economico mensile, in modo da intergrare la perdita di entrate derivante.

Ti aiutiamo a scegliere la mutua ed il piano di tutela della salute  più adatto a te.

 

 

 

 

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.